Vai al contenuto

Qual è la differenza tra doposole e crema idratante?

qual è la differenza tra doposole e crema idratante?
qual è la differenza tra doposole e crema idratante?

Siamo in piena estate ed è tempo di mare e dunque anche di solari! La domanda sorge quasi spontanea, dato che il doposole si utilizza allo stesso modo in cui utilizzi solitamente la crema idratante. Dunque qual è questa differenza?

Gli ingredienti

Confrontando i due prodotti si può notare come il doposole contenga solitamente una quantità maggiore di sostanze idratanti: questo perché durante l’esposizione ai raggi solari la pelle tende a disidratarsi molto di più rispetto al normale ed è quindi necessario ripristinare il livello di idratazione con i prodotti giusti.

In questo casi la crema idratante può non essere sufficiente ed è meglio ricorrere ad un doposole.

All’interno del doposole trovi anche ingredienti particolari che hanno una specifica funzione lenitiva e rinfrescante. Questi ingredienti servono proprio a dare sollievo alla pelle subito dopo l’esposizione al sole in modo da limitare gli arrossamenti e dare una piacevole sensazione di freschezza.

Nei prodotti specifici post abbronzatura possiamo trovare:

  • Aloe vera (quasi onnipresente nei prodotti doposole) perché, oltre ad essere lenitiva ha una consistenza fresca e leggera, bisabololo (estratto dalla camomilla), pantenolo (chiamato anche provitamina B5) e calendula, con leggera azione lenitiva e calmante.
  • Mentolo (e simili) e alcol per rinfrescare, che possono alleviare la sensazione di calore anche se per un tempo molto breve. Anche in questo caso non si tratta di alcun effetto terapeutico bensì di caratteristiche che aumentano soltanto l’accettabilità.

Formulazioni

I doposole li trovi sotto forma di lattespraymousse o gel, ovvero formulazioni molto più liquide e dunque leggere rispetto alle tradizionali creme. 

Cosa fare?

Si può tranquillamente continuare a usare la crema idratante abituale, in particolare se non risulta troppo ricca e pesante. Se invece si desidera acquistare un doposole, in genere dalla consistenza più leggera rispetto alle normali creme corpo, è importante sempre leggere l’elenco degli ingredienti per verificare che quelli più specifici e funzionali siano tra i primi menzionati. L’aloe, viene chiamata aloe barbadensis leaf juice, aloe barbadensis gel, il burro di karité butyrospermum parkii butter, l’olio di mandorle prunus amygdalus dulcis oil, la calendula calendula officinalis root extract.

Infine è bene ricordare che i prodotti doposole non hanno proprietà curative (quindi non vanno applicati su pelle lesa o ustionata, in quel caso bisogna rivolgersi ad un medico) né hanno effetti preventivi e protettivi nei confronti degli effetti negativi dei raggi UV perché al sole è indispensabile l’apposita crema solare con fattore di protezione adeguato al tipo di pelle. 

Se ti è piaciuto questo articolo leggi anche:

Recensione prodotti RINGANA

COSMETICI DA NON ABBINARE MAI

Come curare la pelle in estate: 5 consigli

 

Voi ricevere esclusivi sconti dedicati a te? Vuoi rimanere sempre aggiornato sugli ultimi articoli?

É semplice: inserisci la tua mail qui sotto e iscriviti ora alla mailing list. Cosa aspetti?

close

Voi ricevere esclusivi sconti dedicati a te? Vuoi rimanere sempre aggiornato sugli ultimi articoli?

É semplice: inserisci la tua mail qui sotto e iscriviti ora alla mailing list. Cosa aspetti?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.